Il museo danzante

IL MUSEO DANZANTE_Crali

IL MUSEO DANZANTE

VISITA SPETTACOLARE E SENSORIALE

A PASSO DI DANZA

Ideazione e regia: Karim Galici

« Un percorso emozionale in cui l’esposizione si trasfigura in racconto, e le figure sembrano varcare i confini della cornice, ritornare nel flusso del tempo, rifarsi paesaggio, uomini e donne colti in una particolare espressione e disposizione dello spirito, immortalati in un gesto che ne racchiude l’essenza, attraverso la sensibilità dell’artista»

Anna Brotzu per Rumor(s)cena

 

lo spettacolo

Chi può raccontare un museo meglio di chi lo abita?

Chi c’è realmente dietro la tela dipinta dall’artista?

È possibile andare oltre la materia e la tecnica per scoprire l’anima di un’opera d’arte?

Impatto Teatro propone un modo innovativo di scoprire un museo e le sue collezioni. Partendo da un quadro e dal personaggio che lo abita, “Il Museo Danzante” è uno spettacolo site specific, pensato e scritto appositamente per ogni museo in cui viene proposto.

L’intento è quello di raccontare l’anima dello spazio museale attraverso i suoi abitanti: un/una performer impersonificherà, facendolo rivivere, uno dei protagonisti del Museo. Il personaggio uscirà dalla tela per raccontare la Collezione di cui fa parte, in un percorso itinerante, sensoriale e ricco di apparizioni.

I visitatori/spettatori saranno guidati in un viaggio danzante attraverso le sale del Museo non privo di riferimenti alla storia dell’arte e agli accadimenti storici. Saranno affascinati, rideranno per poi commuoversi, chiuderanno gli occhi per poi riaprirli con grande stupore. Utilizzeranno tutti i sensi per immergersi nell’opera d’arte e sentirsi parte di essa.

Le vite dei protagonisti del Museo – e le storie dell’edificio stesso – verranno raccontate insieme alla bellezza della loro arte attraverso musica, danza e teatro.

Un format che si rivolge a tutti i musei che vogliono ampliare le possibilità e gli strumenti espressivi per raccontarsi. Un viaggio rivolto a tutti, grandi e piccoli, per scoprire, divertendosi,  i segreti di uno dei luoghi più importanti della città. Un’esperienza indimenticabile per chi non conosce il Museo e per chi lo vedrà con nuovi occhi.

 

I musei già raccontati

Galleria Comunale d’Arte – Musei Civici di Cagliari

La Ines di Boccioni racconta la Collezione Ingrao

24-26 giugno 2016 / 1 settembre 2016 / 17 dicembre 2016

 

Il Ritratto di Ines vive alla Galleria Comunale d’Arte da oltre quindici anni e conosce la Collezione Ingrao con la confidenza e la complicità di chi ne è stata compagna di viaggio e musa ispiratrice. Sarà proprio Ines, la più contemplata dal suo collezionista, a guidare i visitatori in un percorso danzante attraverso le sale del museo: dall’Ottocento al dopoguerra, da Umberto Boccioni a Giorgio Morandi, danzando insieme alle figure femminili dipinte da Mino Maccari, suonando con Il suonatore di fisarmonica di Mario Mafai. Il suo sguardo severo e magnetico, solo apparentemente impenetrabile, sarà in grado di svelare le vite dei protagonisti del museo, i segreti dell’edificio, sede del museo, che nacque come polveriera e che oggi esplode di bellezza.

 

Foto: http://bit.ly/Museodanzantefoto

Commenti degli spettatori: http://bit.ly/museodanzantecommenti

Video (servizio Rai3 Tgr Sardegna): http://bit.ly/video_museo_danzante

____________________________________________________________________________

costi

Per informazioni ulteriori, costi e disponibilità contattare

Barbara Mafezzioli

0039 340 9378275

barbara.mafezzioli@gmail.com